ANTICIPO TFS/TFR2024-01-05T12:41:32+01:00

ANTICIPO TFS/TFR

Preventivo gratuito senza impegno

Richiedi un preventivo gratuito in modo veloce e sicuro compilando il seguente modulo.
Verrai ricontattato da un nostro consulente finanziario entro 24h dalla tua richiesta.

IMPORTO:

30.000€

Ai sensi del punto d) sezione III dell’informativa, per il trattamento dei miei dati personali per finalità di:

iniziative promozionali e ricerche di mercato curate dalle Banche e dalle Società del Gruppo cui ItalCredi appartiene (La Cassa di Ravenna S.p.A., Banca di Imola S.p.A., Banco di Lucca e del Tirreno S.p.A., Sorit S.p.A.), anche attraverso sistemi automatizzati; *
comunicare/cedere i dati personali a società terze al fine di informazioni commerciali, ricerche di mercato, offerte dirette di loro prodotti o servizi, di possibile interesse del cliente, anche attraverso strumenti automatizzati; *
svolgere attività automatizzate di profilazione per offrire servizi ancora più mirati e adeguati al singolo acquirente e per fornire pubblicità personalizzata, attraverso lettere, telefono, internet, SMS, MMS e altri sistemi di comunicazione; *

In cosa consiste?

In collaborazione con la propria Capogruppo, La Cassa di Ravenna SpA, ItalCredi propone l’Anticipo Trattamento di Fine Servizio, finanziamento riservato ai Dipendenti Pubblici e Statali, neo-pensionati aventi diritto all’Anticipo del T.F.S.

Da oggi, con Anticipo TFS/TFR, puoi ottenere subito fino al 100% del tuo TFS/TFR, senza attendere la rateizzazione prevista dall’Inps, oppure con tasso agevolato in convenzione ABI per i primi 45.000€.

Chi può usufruirne?

Possono usufruire del finanziamento:

  • Dipendenti Pubblici e Statali
  • Neo-pensionati aventi diritto all’Anticipo del T.F.S.

Cosa serve?

Ecco ciò che devi presentare per richiedere la pratica:

  • Documento valido (Patente, Carta d’identità, Passaporto)
  • Codice Fiscale
  • Ultima Certificazione Unica dei redditi (Cud)
  • Cedolino Pensione (non appena disponibile)
  • Piano di Liquidazione TFS in corso di validità

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prestito erogato da La Cassa di Ravenna S.p.A. e soggetto alla valutazione della Banca. Per le condizioni contrattuali si invita a fare riferimento ai fogli informativi disponibili presso le filiali e sui siti delle Banche del Gruppo La Cassa di Ravenna (vers.ST2)

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali si rimanda, in base al prodotto pubblicizzato, ai fogli informativi / alle informazioni generali relative ai contratti di credito / alla documentazione informativa precontrattuale, a disposizione della Clientela sul sito oppure in tutte le Banche del Gruppo La Cassa di Ravenna.

FAQ TFS

L’Anticipo del TFS è un prestito rivolto ai dipendenti pubblici e statali in pensione che desiderano ricevere subito il Trattamento di Fine Servizio senza attendere i tempi dell’INPS ed il suo piano di riparto, che può avere durata pluriennale.

È possibile richiedere un Anticipo del Trattamento di Fine Servizio per tutti i neo pensionati del settore pubblico e statale. 

L’erogazione di questa tipologia di Prestito è rivolta solamente a coloro che hanno lavorato nel settore pubblico o nel settore statale e ora sono in pensione e assunti con contratto a tempo indeterminato prima del 1° gennaio 2001.

I documenti necessari per l’avvio dell’iter di richiesta del finanziamento sono:

  • Carta di identità e Codice fiscale
  • Ultima certificazione dei redditi
  • Cedolino pensione
  • Piano di liquidazione

È possibile compilare il form per richiedere un contatto con un Agente ItalCredi nella pagina “Richiedi ora”, oppure venirci a trovare in uno dei nostri Punti vendita sul territorio. Fornendo all’Agente ItalCredi i documenti d’identità e i moduli di reddito, questi ti fornirà tutte le informazioni relative al finanziamento, avvierà l’iter istruttorio e ti seguirà in tutte le fasi della richiesta di finanziamento.

È possibile richiedere un Anticipo TFS nel momento esatto in cui si accede alla pensione.

È possibile ottenere fino al 100% delle somme depositate presso l’INPS.

Possono accedere all’Anticipo del TFS solamente i dipendenti pubblici o statali che si trovano già in pensione. Non è possibile richiederlo prima della cessazione del servizio, a differenza dell’anticipo del TFR.

FAQ TFR

L’Anticipo del TFR è un prestito rivolto ai dipendenti di aziende private che, in base a determinati requisiti, possono richiedere una parte del TFR prima della cessazione del rapporto lavorativo o del pensionamento, alla propria azienda.

La norma vigente permette dunque l’erogazione di questa tipologia di Prestito solo ai dipendenti del settore privato e non ai dipendenti statali o pubblici.

Per poter usufruire di questa tipologia di finanziamento, il dipendente privato deve rispettare determinate condizioni. Di seguito i requisiti da rispettare:

  • Essere dipendenti presso il medesimo datore di lavoro da almeno 8 anni
  • Richiedere l’Anticipo del TFR solo 1 volta durante il rapporto lavorativo
  • È possibile richiedere al massimo il 70% della liquidazione totale

Lavorare nel settore privato non è l’unico requisito necessario per poter accedere a questa forma di finanziamento. Di seguito le motivazioni valide per richiederlo:

  • Acquisto o ristrutturazione prima casa per sé o per i propri figli
  • Spese sanitarie per terapie e interventi straordinari riconosciuti dalle strutture di riferimento
  • Spese durante i congedi parentali

È possibile chiedere il finanziamento senza esplicitare una motivazione, grazie alla voce “motivi personali” presente sul modulo, ma purtroppo non garantisce l’accettazione della richiesta del Prestito. Il datore di lavoro può infatti rifiutarsi di erogare il finanziamento o concederne solo il 30%.

I documenti necessari per l’avvio dell’iter di richiesta del finanziamento sono:

  • Carta di identità e Codice fiscale
  • Ultima certificazione dei redditi
  • Documenti relativi ad acquisto prima casa/certificato di una struttura/altro

È possibile compilare il form per richiedere un contatto con un Agente ItalCredi nella pagina “Richiedi ora”, oppure venirci a trovare in uno dei nostri Punti vendita sul territorio. Fornendo all’Agente ItalCredi i documenti d’identità e i moduli di reddito, questi ti fornirà tutte le informazioni relative al finanziamento, avvierà l’iter istruttorio e ti seguirà in tutte le fasi della richiesta di finanziamento.

È possibile richiedere al massimo il 70% della liquidazione totale.

L’Anticipo del TFR è rivolto solamente ai dipendenti di aziende private. I dipendenti pubblici o statali non possono, se ancora in servizio, richiedere un anticipo del TFR.

Richiedi un preventivo gratuito

Scopri anche:

cessione-del-quinto-realizza-i-tuoi-progetti

Cessione del quinto

Il prestito garantito a rata fissa sullo stipendio di dipendenti pubblici o privati, o pensionati.
Fruibile con altri finanziamenti in corso, richiedilo anche online!

prestito-personale

Prestito personale

Il finanziamento rivolto a tutti, per iniziare subito a realizzare i tuoi progetti personali, di casa e famiglia!
Ottieni subito la liquidità di cui necessiti!

delega-di-pagamento

Delega di Pagamento

Il finanziamento sicuro per dipendenti a tempo indeterminato, che estende la cessione del quinto fino al 40% dello stipendio, per realizzare tutti i tuoi progetti!

Hai già acquistato un prodotto ItalCredi?

Contattaci per qualsiasi tipo di informazione

Torna in cima
EASYMONEY
DELEGA DI
PAGAMENTO
PRESTITO
PERSONALE
ANTICIPO
TFS/TFR

GUIDE

DOVE SIAMO